camminami

io non riesco a tenere la testa a posto. è la paura che mi frega. la mia testa non sta ferma, nemmeno nelle situazioni più assurde nelle situazioni più complicate senza fondo senza fine senza capo, la mia testa non sta ferma. io trovo sempre una luce, un appiglio..un gancio in mezzo al cielo. io nella mia testa, nella mia … Continua a leggere

pensare

Venerdi sera ero a marina. Lì dove la vita prende vita, dove conta se ci sei. In mezzo a tutto quel caos, a quei vestiti, le gonne le cinture i jeans, in mezzo a tutto quel scintillare di moda, di bella gente di bella musica dei nuovi giovani, dove tutti parlano con tutti li in uno street bar diverso e … Continua a leggere

cose

Devo sgombrare casa. non la mia. o no si. si la mia. non ancora, ma si la mia. ho cosi paura di dirlo che non lo dico. devo sgombrare casa. una casa un po’ vuota già da tempo, ma è da sgombrare, buttare quello che non serve e il fatto che ci abitassero i miei nonni è difficile dire cosa … Continua a leggere

è perchè ogni tanto torno

che mi stupisco anche io. solo che oggi mi va di scrivere più del solito. c’ho che sono incazzata col mondo per come vanno le cose, e poi mi rendo conto che del mondo ci faccio parte anche io. c’ho che ho una persona che mi ama e che io non so dove mettere però mi lascio abbracciare baciare scrutare.  … Continua a leggere

domande e consigli

Ora io mi chiedo questo cosa vuole. mi agita il cuore e l’anima. ha un viso strano, un sorriso buffo, gioca a calcio e tutti gli sport del mondo, gli piacciono i fumetti cinesi e film dell’horror. che cavolo c’entra con me? però balla. mi chiama mi scrive mi pensa e mi dice che sono bella. ho paura. una fottutissima … Continua a leggere

mi sembra

  te ne stai li seduta con le tue amiche a mangiare. te ne stai li seduta e la vita cambia. in tavola ci sono una coca, dell’acqua (che domani bisogna far gli esami del sangue) tre pizze. a sentire le storie degli altri ci si innamora sempre. a sentire le storie degli altri ci si chiede come possa l’amore finire. io non ho detto parola però. non … Continua a leggere

organizzarsi

non è mai stato il mio forte. nonostante il milione di cose che faccio. organizzarmi mi è sempre risultato un pò difficile, organizzarmi con gli altri intendo. ho chiaramente spazio tempo e gestione delle cose, diverse dal resto del mondo. tendo a fare tutto con relativa calma e meticolosità, salvo poi arrivare all’ultimo minuto con qualcosa che manca sempre. ma … Continua a leggere

forse torno

a me le manifestazioni plateali e pubbliche di amore, odio, dolore o di qualsisaltro sentimento, urtano. tanto.le situazioni alla de filippi, i vari amici piagnoni, che abbracciano padri e madri e scrivono lettere che neache ghoethe (o come cavolo si scrive)sarebbe in grado, io proprio non ce le faccio. ci vedo solo il business.comunque a parte questo, oggi dopo quasi trentadueanni che vivo su … Continua a leggere

a va bè

sono di nuovo un pò schiacciata. di nuovo rompo tutto.venerdi la digitale dell'ufficio, ieri sera il mio cell, stamattinasembra la macchina. di nuovo. da capo. uffi. lo so che io mifascio la testa e che queste son solo sciocchezze, ma una attaccatta all'altra sempre di continuo sciocchezza su schiocchezzaio un pò mi abbatto. e proprio adesso che non ho un … Continua a leggere